La povera Flavia è sotto attacco, qualcuno sembra le abbia sottratto il telefono ad una festa e abbia twittato cose brutte.


Il tweet incriminato è questo:


La povera Flavia, che non si droga, non si ubriaca, non fa niente che possa compromettere la sua lucidità mentale si premura di specificare che c'è un complotto contro di lei e chi le ha boicottato il telefono la pagherà.




Lei non dice bugie, lei è per la libera libertà sessuale, ma con un occhio ai valori ormai persi


Caro cazzone che eri a quella festa e ti sei permesso di boicottare il suo telefono stai attento, perché ora fioccano le denunce.


Che tua madre sia incinta oppure no.

Può interessarti anche: