Il nuovo canale digitale mediaset ci regala questo filmone, Via del corso di Adolfo Lippi, dove tutto è sempre troppo e guardandolo viene voglia di bruciare Roma.
Fra gli interpreti Laura Chiatti, bionda e capelli corti che tira cocaina nei cessi delle stazioni di servizio e litiga con le sue amiche dal naso sanguinante per i rispettivi uomini che potrebbe scoparsi.
Pamela Camassa invece, doppiata con accento romano, subisce un improbabile tentativo di violenza sessuale in un parcheggio abbigliata con pantalone aderente fucsia e camicetta a cuoricini.
Qualsiasi donna che compare è agghindata come una bagascia da 30 euro, gli uomini sono da colpo alla nuca.
In questo momento la Chiatti esce da un camerino di un negozio con le tette in mano
In discoteca battute del tipo "di cosa vivi?" "di prepotenza"
Il film è del 2000 ma sarebbe troppo anche per l'85

Può interessarti anche: