Dopo tanto tempo torno su uno dei temi più esilaranti di sempre, quello dei menù tradotti alla cazzo. A farla da padrone sono sempre i cinesi, in più questa volta ne ho aggiunti anche un paio italiani, che non sono tradotti da nessuna lingua ma è come se lo fossero.

























Qui la prima parte dei menù tradotti alla cazzo.

Può interessarti anche: