Siamo in provincia di Catania, e questa è la soluzione che un signore sembra aver trovato al problema dei vigili che  gli vogliono far togliere la macchina dalla strada perché senza assicurazione. Perché purtroppo, senza assicurazione, le macchine su suolo pubblico non ci possono proprio stare, e se, come pare ovvio, non c'è un garage a disposizione, la soluzione più ovvia appare quella di parcheggiarla in cielo.
È auspicabile che anche questa soluzione non incontri il parere dei vigili, ma d'altra parte di chi è l'aria? Non certo delle guardie, quindi penso che il signore, a questo punto, possa dormire fra due cuscini.




(foto via)

Edit:

Queste sono le notizie che sono riuscito a reperire dove ho preso le foto, ma il signore protagonista di questo progetto ingegneristico non è nuovo a simili trovate, qualche anno fa infatti aveva già messo una cinquecento sulla terrazza come addobbo natalizio:


Era il 2001 e Giuseppe Sordello, muratore di Viagrande (così si spiega anche l'impalcatura in tubi innocenti che la sorregge), ha deciso di realizzare questo addobbo per (sue testuali parole), "ottenere qualcosa di nuovo perché il giorno della nascita del figlio di Dio non può essere celebrato solo con il presepe o l’albero di Natale".


Grazie questo articolo dell'epoca si scopre che il nostro ha 8 (otto) modelli diversi di cinquecento, e già nel 2011 lamentava gravi problemi di parcheggio. 


Grazie a Gabriele per le ulteriori ingormazioni

Può interessarti anche: