Siamo a Severodvinsk, città di quasi 200.000 abitanti del nord della Russia, non troppo sotto al circolo polare artico. Un tempo si chiamava Molotovsk, in onore a Vjačeslav Michajlovič Molotov, Ministro degli Esteri e Segretario alla Guerra russo durante la Seconda Guerra Mondiale. al quale i soldati finlandesi intitolarono anche le famose bombe incendiarie inventate in Spagna dalle milizie di Franco. Gliele tiravano nei carri armati in cambio degli aiuti alimentari, i famosi "cestini di pane di Molotov", che i russi dicevano di sganciare sui finlandesi dai bombardieri. Si sa, dopo pranzo uno spirito è la miglior cosa.

Ok, chiudiamo questa breve parentesi bellica per interessarci al reale motivo per il quale siamo a parlare di questa città. Il titolare di un bar, all'apertura del suo nuovo esercizio ha pensato bene di chiamare un rete per e di fargli servire la messa da Spongebob e Leonardo delle Tartarughe Ninja.
Una ventata di modernità che rende la funzione più leggera e sopportabile per tutti, grandi e piccini.
I due sono stati anche i reggitori del nastro, tagliato dal prete insieme a una signora impellicciata, probabile madrina della manifestazione.
E a noi europei non rimane che farci da parte per l'ennesima volta.






Può interessarti anche: