Si parla tanto di bestemmie tirate in televisione e non ci ricordiamo mai di lui. Il signore arriva col suo Ape nei momenti che precedono la finale, il giornalista di Sky lo invita a fermarsi e prova ad aprirgli il finestrino, che però è a compasso e quindi se lo tiri lo sganasci. Questo basta per far partire un porcodio prima ancora che venga formulata la domanda, che consiste nella richiesta di un gesto scaramantico per la partita che sta per iniziare. A questo punto inizia il delirio: prima un "forza Italia" a squarciagola, poi un attimo di incertezza quindi un verso da TSO e un "bastardi" direttamente indirizzato ai francesi seguito da un miracoloso "porcoddue", che precede una serie di gesti dell'ombrello e altri due porchiddii, sparati dritti come un colpo di grazia. Il tutto in diretta satellitare.

Un eroe nazionale che non viene ricordato mai abbastanza.

Può interessarti anche: