Chi non si gira a guardare i culi delle pubblicità dei club privé? Nessuno, nemmeno i bambini, come in questo caso dove il piccolo si lascia scappare un "ullàllà" prima di sbattere nella veranda di un bar. Per fortuna che andava piano. Lo so, è troppo piccolo, non avrebbe potuto andare forte, ma noi grandi sì. rendiamolo come campanello di allarme.

Può interessarti anche: