È un difficilissimo gioco di coordinazione, si pratica assolutamente nudi e serve una piattaforma di lancio un po' sopra il livello dell'acqua per poter stare un po' più di tempo in aria. Una volta saltati ci si racchiude come per fare una bomba e si pigia fuori dal culo il serpentone di merda. Non è per niente facile, in più c'è il rischio di ricaderci sopra, per non parlare di quello di cacare durante la corsa. Perché una delle regole per la riuscita è correre con lo stronzo sulla porta, che sta con la maniglia in mano pronto per uscire.

Il primo Cannonball Dookie del quale si ha notizia è questo qua, una perfetta posizione tenuta in volo e altrettanto bell'ingresso in acqua, con stronzo lasciato a seguito e cane che si tuffa a ruota per mangiarlo. Purtroppo la qualità del video è più merdosa del tuffo stesso.


Altro tuffo stilisticamente molto bello, con posizione meno raccolta ma stronzo di lunghezza ragguardevole, come visibile anche dall'anteprima. Solo sfiorata la tragedia di sedersi sulla sua stessa merda, c'è mancato veramente poco.

 

Cannonball Dookie a metà per questo signore che ha calcolato male le misure scegliendo di lanciarsi da troppo in alto. Lo stronzo in questo caso rimane mezzo fuori e mezzo dentro, a causa della distensione delle gambe che ne impedisce l'uscita. Un principiante che ha fatto il passo più lungo della gamba, succede.



Cannonball Dookie completamente sbagliato per il ragazzino del video qui sotto, che scarica la merda sul pontile. Tuffo nullo.



Simpatica variante del Cannonball Dookie è il Rope Swing Dookie. Il nome parla da solo, si tratta di penzolare da una corda e lanciare lo stronzo lontano dal punto di impatto con l'acqua. Qui sotto un perfetto esempio della disciplina:



Per una perfetta esecuzione ce n'è sempre una cattiva. Basta sbagliare di nulla i tempi ed ecco che lo stronzo cade sul tronco dal quale ti sei lanciato.


Ricordo anche altri filmati che però adesso non trovo più, uno in particolare era bello perché il tipo riusciva a cacare in aria con le gambe divaricate e lo stronzo gli arrivava sotto al ginocchio. Se riuscissi a trovarlo non mancherò di aggiungerlo subito.

ATTENZIONE! Credevo di dover aspettare questa estate per vedere i primi Canninball Dookie italiani, invece abbiamo un campione in casa e non lo sapevamo! Lui stesso mi ha inviato il filmato dove esegue niente meno che un Cannonball Dookie Backflip con tanto di smerdata sulla fiancata della barca. Me l'ha detto lui, non mi invento niente. Nonostamte questo siamo davanti al gesto atletico più estremo in questa prestigiosa categoria ancora agli inizi.
I miei migliori auguri per un futuro di trionfi internazionali.



Due pregevoli punti di vista del tuffo, uno in prima persona, dove si possono vedere le polpettimmerda ancora per aria, e l'atro dalla barca nel momento della deiezione (che è anche l'anteprima del video).



Può interessarti anche: