Dopo aver saltato un anno torno sull'argomento per due motivi. il primo è perché ci sono delle belle novità e il secondo è il messaggio di un parroco che potete leggere all'inizio di questa raccolta. Si raccomanda di rispettare la sacralità del presepe e la cronologia degli aventi, ma soprattutto di tenere sott'occhio BAMBINI E POLITICANTI affinché il tutto non sia reso blasfemo dall'inserimento di personaggi non consoni. Tranquillo prete, faremo in modo che vada tutto liscio.































Può interessarti anche: