Sotto a un post della pagina di Oral-B, la signora Antonella ha pubblicato i più sentiti auguri per l'onomastico di Francesco e per le condizioni di salute di sua madre. Si tratta di un ormai non più così comune caso di impedimento dell'utilizzo delle funzioni base di internet, che colpisce le generazioni più attempate. Ormai non è più così comune, ma fino a qualche tempo fa succedeva spessissimo. Basti pensare al signore che pensava di essere su Google e cercava un posto dove comprare una  casseruola per cuocere il pollo, e invece aveva scritto uno stato su Facebook. Forse uno dei più bei momenti dalla nascita dell'internet.
Ecco, alla signora Antonella è successa un po' la stessa cosa, solo che qui non le ha risposto il figlio come nel caso della casseruola, ma decine di utenti che hanno iniziato a scrivere cose senza nessun nesso con il post, esattamente come ha fatto lei.



Segnalato da Lawrence.

Può interessarti anche: