Lo chiamano Dødsing, e dovrebbe significare qualcosa tipo "tuffo della morte". Si tiene in Norvegia tutti gli anni dal 2008 gli anni, un'orda di pazzi di butta da 10 metri di altezza cercando di rimanere il più possibile orizzontale, per poi ruotare leggermente il corpo prima dell'impatto onde evitare si disintegrarsi.



Sembra che questo modo di tuffarsi sia nato negli anni '60 nelle piscine di Oslo per fare i ganzi con le fiche (vi giuro non l'ho inventato), ma solo negli ultimi anni si è formata una federazione ufficiale che organizza la competizione e sta portando lo sport ad avere visibilità planetaria. Nel video qui sotto potrete ammirare anche il ciccione che fa la camminata in aria prima di spanciarsi, diventato celebre grazie a una gif qualche tempo fa, dove nel momento dell'impatto esplode il mondo.




Può interessarti anche: