Carissimi amici amanti della pesca, da quando ormai tre anni fa vi ho fatto conoscere Carponizer, so che siete diventati tantissimi. L'amore per le carpe è nato dentro di voi e non se n'è più andato, per questo sono ancora più orgoglioso di poter presentare l'edizione 2017 in anteprima nazionale.
Hendrick Pohler, patron dell'iniziativa, mi ha concesso questo privilegio, ed è con grande piacere che vado a presentarvi una selezione di foto che ho potuto personalmente scegliere dalle copie che mi sono arrivate a casa.

Un copertina c'è una biondona platinata coi capelli che le coprono le tette, anche se sappiamo tutti che la storia all'interno sarà diversa. Dalla destra spunta una carpa, giusto per far capire chi è il vero protagonista.



Miss gennaio è intenta a richiamare una carpa con il gesto della mano piena di cibo, che si usa generalmente per far avvicinare i cani. Sembra funzionare, la carpa arriva nuotando mezza fuori dall'acqua, lei deve sporgersi un po' per scavalcare con la vista il suo stesso davanzale.


Miss aprile è la mia preferita, sguardo fisso in camera e bocca leggermente aperta, esattamente come la carpa che tiene in braccio. Non fa vedere le tette ma la composizione della foto è perfetta.


Cavallo che vince non si cambia, e anche quest'anno arriva il momento lesbo con carpa. La mora guarda maliziosa in camera mentre regge la carpa, la bionda le sfiora i capezzoli con l'espressione di quella che ha tirato uno scherzetto riuscito male. 


Altro grandissimo momento è ottobre, con la miss che appoggia le zinne sulla carpa e la tiene sospesa fuori dall'acqua, non riuscendo per niente a mascherare lo sforzo che anzi si mischia alll'espressione schifata data dalla sensazione viscida dell'animale a contatto con le mamelle.


L'anteprima finisce qui, se volete vedere il resto dovete cacciare il grano. Anche quest'anno è disponibile su Amazon al prezzo di 18,95 euro, vi arriverà comodamente a casa incartato con il cellophane nero per la vostra privacy. Non fatevelo scappare, rimane il regalo migliore per tutti voi amanti della pesca.

Pensate che sia finita qui? No, perché anche quest'anno l'altra creatura di Pohler nata nel 2016 è fra noi. Il calendario di donne nude che cuociono carne al barbecue, altra raffinata e geniale produzione per gli amanti della cucina, è già disponibile per essere comprata e regalata.
Anche questa copertina è affidata a una bionda, che posa in lingerie mentre tiene una pannocchia con un paio di pinze. 


Gennaio ha ben due signorine vestite solo di miseri shorts, che spennellano due polli con la deliziosa salsa barbecue.


Ben più ardita miss luglio, che girata di culo infilza un monoblocco di carne mentre ci guarda dritti negli occhi.


Ottobre ha di nuovo un'accoppiata bionda - mora, con la seconda che si copre le zinne con una fila di costoline, anche queste già pronte per essere addentate. Pregevole l'accessorio per cuocere la carne di taglio tipo porta cd.


Novembre è il mese delle verdure cotte nel padellone, degli shorts a mezzo culo e del capezzolo che guarda il cielo mentre fa capolino da una camicetta a stelle e strisce. Lei sorride, ma non se ne accorge nessuno.


Queste sono solo alcune foto del calendario, per vedere le altre il sistema è lo stesso di Carponizer, comprarlo su Amazon.











Può interessarti anche: