Come si fa a non voler bene ai labrador? È impossibile. È come avere accanto un bambino di tre anni che pesa quaranta chili, che non si muove ma deambula e che spesso sta fermo e guarda apparentemente senza capire un cazzo. È certo che qualcosa di grottesco accadrà per forza, e dopo che sarà successo l'espressione sarà la stessa di prima. Non comprenderà né il tuo stupore né i tuoi rimproveri, ed avrà ragione lui, perché ormai dovresti aver capito com'è la storia.






























E in tutto questo, come dimenticarsi dell'incommensurabile Denver, meglio conosciuto come Guilty Dog, il cane più colpevole del web.

Può interessarti anche: