La vicenda riguarda il presunto pestaggio di un ragazzo ivoriano da parte di alcuni agenti della polizia municipale di Parma. Sembra che in questi giorni sia arrivata la condanna, ma non è per questo che sono qui a mostrarvi questo video. La cosa che interessa a Darwinite è un testimone ascoltato in fase di processo, che poi è andato a finire su "Un giorno in pretura". Questo ragazzotto, al secolo Andrea Alongi, viene beccato a comprare il fumo lo stesso giorno del ragazzo pestato, e quando è chiamato a testimoniare in aula mette tutta la sua spontaneità in contrasto con la formalità del processo, dando vita a uno spettacolo degno dei tempi d'oro del processo Pacciani.
Fuori luogo ma allo stesso tempo a suo agio, genera momenti epici in rapida successione, come quando non riesce non chiamare sbirri i poliziotti, o la risposta alla domanda "Ricorda su che macchina è stato fatto salire?", "Eh, una bella da dio, una Maz... Maz... una MAZMA", ma questi sono solo alcuni dei momenti altissimi di una deposizione che vi svolterà la giornata.



Ha già anche più di diecimila, meritatissimi, fan su Facebook.

Può interessarti anche: