Il mondo delle trasmissioni calcistiche non si contraddistingue per l'intelligenza dei suoi partecipanti, ma va detto che nemmeno sono lì per trovare la panacea di tutti i mali. Se poi dalle trasmissioni nazionali ci spostiamo su quelle regionali, si apre davanti un mondo fatto di eventi imbarazzanti, voluti o meno. Basti pensare alle trasmissioni della Fiorentina dove la gente telefonava per bestemmiare in diretta. Fra questi eventi la signora Franca con la sua pacifica contestazione rimane il momento più alto di sempre, ma questi erano scherzi architettati con la precisa intenzione di fare uno spregio ai presenti in studio, cosa succede invece quando la parola tocca alle soubrettine raccattate ai concorsi di bellezza provinciali? Beh, lasciamo la parola a Ludovica Pagani di Bergamo TV:



In pratica il Verona che è decimo in classifica è quello messo meglio, il Napoli, quarantasettesimo, viene rappresentato primo nella grafica solo per incoraggiarlo a fare meglio.  Non ci è dato sapere chi siano i nove davanti al verona.
Non posso a questo punto non menzionare Corinna Fenton con la sua ormai celebre rivisitazione dei risultati di una qualsiasi giornata di campionato. Il rammarico più grande è che, contrariamente alla pagani, venga fermata dopo pochi secondi. Maledetti vecchi presentatori premurosi, avrei voluto vedere cosa si inventava quando arrivava a "post.".



Può interessarti anche: