Che le strade russe siano un far west non devo certo spiegarvelo io, Stop a Douchebag (ferma il cretino), sta lavorando perché le cose cambino. Si tratta di un movimento che afferma di non lavorare per la legge, ma solo per i diritti delle persone, indipendentemente dal fatto che nelle vicinanze ci sia un agente di polizia o meno.
Aspettano il cretino di turno nell'atto di caplestare il codice stradale, lo fermano e provano a parlarci, se questo non intende collaborare gli appiccicano un enorme adesivo sul parabrezza proprio all'altezza della testa, con su scritto "sputo su tutti, guido dove mi pare". L'adesivo è di carta, di modo che venga via in piccoli pezzettini, nel caso provassero a toglierlo.
Nel video qui sotto fermano alcune macchine che viaggiano su un marciapiede per saltare la fila, alcune demordono, altre scappano. Uno si incazza, scende di macchina con un bastone in mano e fa per legnare uno del gruppo, ma probabilmente sbaglia persona. È un lottatore che lo sbatte a terra come un rospo, sono più organizzati di quello che sembra.



Questo video mi è stato segnalato da Lorenzo, ma c'è tutto un canale Youtube da scoprire.

Può interessarti anche: