Scopro solo oggi questo meraviglioso gatto di nome George che ha l'abitudine di stare in piedi su due zampe come un cristiano. È di quelli che sembra abbiano preso una padellata nel muso per poi congelare il proprio volto in una monoespressione eterna (non troppo intelligente), ma questo non lo fa sembrare meno simpatico. Eccolo qua, ve lo presento mentre guarda qualcosa stando ritto su un divano. È così abile che riesce a stare in piedi anche su superfici morbide.


Qui era cucciolo e si allenava a stare in piedi con l'aiuto di una sedia.


Qui è sul tavolo mentre aspetta che il suo padrone tiri fuori le scatolette dalle borse del supermercato.


Convive con un carlino, che però non è in grado di fare un cazzo di particolare, infatti compare sporadicamente nelle foto con un'espressione basita.


Eccolo su una sedia, accanto a un bicchiere d'acqua.


Il suo padrone suona la chitarra, lui sa nelle vicinanze ma non sembra apprezzare molto.


Anche in quelli che sono comportamenti tipici di tutti i gatti, tipo guardare fuori dalla finestra, lui sta in piedi.


Attenzione, ha anche un amico che sta in piedi come lui, ma non esaltatevi troppo, è solo una coincidenza.


Stare in piedi aiuta ad accorciare le distanze fra lui e le bistecchine.


Oppure ad allontanarle dagli spregevoli limoni.


Padrone, il guacamole mettitelo in culo.


Insieme ai broccoli, che suscitano in lui una smorfia di rabbia mista a schifo.


Poter guardare il cuscino di Nicolas Cage dall'alto è un privilegio che non tutti i gatti possono avere.


Ogni tanto si scatena nelle danze, possibilmente indossando le orecchie di Yoda.


Tutte queste foto provengono dal suo profilo Instagram, vi link questo video così potrete vederlo muovere (molto poco), e andare a scoprire altre meravigliose immagini del gatto che sta in piedi su due zampe per chissà quale motivo bislacco che ha trovato posto nel suo cervello.

Un video pubblicato da George Cat (@george2legs) in data:

*Per i non toscani: cristiani = persone.

Può interessarti anche: