Ricordo bene quando andavo a pattinare a Cortina allo stadio del ghiaccio. Andare non è troppo difficile, già piegando le ginocchia e portando il busto in avanti può farti percorrere qualche metro e darti una bella sensazione, ma frenare è difficile almeno quanto pericoloso. Io ci provai una volta e nella dinamica della mia caduta strappai una bambina dalle mani della sua istruttrice, da quel momento preferii fermarmi battendo i pattini di punta contro le barriere, alla sera avevo le dita dei piedi viola ma almeno avevo anche tutti i denti e non ero in galera. Il ragazzino qui sopra non può dire la stessa cosa (dei denti).

Può interessarti anche: