Il pranzo è sacrosanto, e non vuol dire un cazzo se stai guidando un treno. I treni sono fatti anche per fermarsi, e quindi, all'ora di mangiare, lui si è fermato a un baracchino e si è preso il suo fottuto pasto, poi è tornato a lavorare. E dovrebbero ringraziarlo dato che ha fatto ripartire subito il convoglio senza aspettare di aver finito di mangiare.


Può interessarti anche: