Questo gioco per bambini in tenera età può sembrare innocuo, ma in verità nasconde in se la blasfemia di un quartetto di ottantenni avvinazzati mentre giocano a carte. La combinazione di lettere e animali può infatti dare vita a epici bestemmioni in grado di lasciare di stucco i genitori e uccidere le nonne più bigotte.
Mi viene da pensare al momento in cui l'infante ha casualmente scoperto la sequenza satanica dando vita al primo diocane, generando lo stupore della famiglia. In questo caso non sembrano essersela presa molto sul personale, ma quanti altri giocattoli del demonio come questo stanno turbando la sensibilità di famiglie bacchettone?


Può interessarti anche: