Non ci pensiamo mai a quanto il progresso cambi e migliori le nostre vite, ma se anche solo ci proviamo ce ne rendiamo conto in un attimo. Prendiamo per esempio il telefono, prima non esisteva, poi lo inventarono, arrivò nelle nostre case e diventò inutile andare a trovare i parenti. Era nato il colpo di telefono. Poi entrò nelle nostre tasche e diventò inutile anche dire le cose nel viso a chiunque a, parte i genitori che ti ci obbligavano. Quindi i telefoni iniziarono ad andare su internet e da non vedere più le persone in viso si passò a vedergli il cazzo per forza quando meno te l'aspetti. La tecnologia è così, arriva ed entra a far parte di noi anche senza volerlo.

Le macchine di Simone Giertz si prefiggono di migliorare quello che è l'ambiente domestico, facendo per noi tutte quelle cose più noiose, tipo mangiare, o truccarsi o tagliare le verdure. Ammirate coi vostri stessi occhi, ma vi avverto, non sono in vendita e dopo le vorrete assolutamente.





Qui il suo canale, per rimanere sempre aggiornati

Può interessarti anche: