E invece il terzo, con un gesto atletico degno dell'uomo ragno, va nel culo a tutti e due e si conquista tutta la mia stima.

Qualcuno ha fatto quello che avrei dovuto fare io ed è andato a cercare il video di questa gara per capire cos'è successo. Scopriamo così che si chiama Michael Marosi e lo spettacolo non si ferma a questo gesto. Si trovava infatti terzo perché poco prima, per non rinunciare a un'evoluzione, era caduto su un salto. Quindi è risalito in sella, ha ripreso i primi due e li ha sorpassati passando dal muro.
Un eroe vero, la stima nei suoi confronti non sarà mai abbastanza.


Grazie ad Alessandro per il video.

Può interessarti anche: