L'aveva vista girare intorno a casa dei suoi zii, ma nessuno le aveva dato seguito. Solo un misero like su Facebook, che più che un apprezzamento sembrava una carezza sulla testa come si fa ai bambini grulli. E invece aveva ragione lei, l'auto esiste, e fa anche luce.

Può interessarti anche: