Si chiama Enzo Sorrentino, è di Salerno ed è l'autore di questo cortometraggio chiamato "La violenza ti segue" sottotitolo "Violenza sulle donne". Sicuramente voleva essere ironico, forse però non voleva dimostrare di essere un semianalfabeta, sicuramente voleva raccontare una storia tramite delle foto che non hanno nessun nesso fra di loro. Il risultato è da strapparsi gli occhi.
Ma è soltanto la prima parte, aspettiamo la seconda prima di dare giudizi azzardati e forse anche troppo positivi.



Segnalato da Ilia. 

Può interessarti anche: