Le macchine più veloci e potenti al mondo molto spesso vanno in mano a gente che dovrebbe al massimo guidare una Dacia Logan, si sa, ma purtroppo per possederle serve un conto in banca pari al PIL di una piccola repubblica, ed è inevitabile che qualcuna faccia una brutta fine.
Dubai, città dove la gente non sa più come spendere i quattrini e costruisce grattacieli alti un chilometro, conferma questa teoria bruciando una Lamborghini in mezzo al traffico. 



Può interessarti anche: