I contrappesi sono studiati per bilanciare i pesi, ovviamente. Ma con piccoli espedienti le macchine possono superare le loro prestazioni, in questi casi però i contrappesi in dotazione non bastano più e ne servono ulteriori: ecco che entra in ballo il contrappeso umano, che dovrebbe servire ad appianare le differenze fisiche che si creano, ma è un mestiere che in pochi secondi può tramutarsi in una macchina mortale.

Può interessarti anche: