Non chiedetemi che funzione ha il lavoro di quest'uomo, quello che è certo è che lavora alla cassettiera dei serpenti. Arriva, apre un cassetto alla volta con delle apposite prolunghe, il serpente esce fuori (comprensibilmente) incazzato come una iena e se può gli salta addosso, lui lo prende, lo rimette dentro insieme a un topo. Il serpente morde il topo, poi lui richiude il cassetto. Il lavoro è tutto qui.



Può interessarti anche: