È abitudine in india far girare le ruote panoramiche con l'ausilio della trazione umana. Collocate in luna park al limite dell'abbandono, le suddette ruote sono (fortunatamente) in genere non molto alte e gli addetti si arrampicano sul pilone centrale per poi attaccarsi alla ruota e sporgersi fino alle sedute dei passeggeri, quindi si attaccano con le mani a penzoloni e si fanno riportare a terra. Altri molto più semplicemente camminano all'interno della ruota tipo criceti, ma l'attrazione è sicuramente meno divertente a causa della mancanza di accelerazione causata dal peso morto dell'uomo attaccato all'estremità della ruota.

Notate la differenza, questa è la trazione con la tecnica criceto:



E questa è trazione con tecnica di aggancio alle sedute:





La seconda è indubbiamente più coinvolgente, quando gli inservienti (in questo caso veri e propri ginnasti), si agganciano le panchine si girano all'indietro tanta è la spinta generata, il tutto su una struttura che ha visto di tutto meno che collaudi. Sì, se dovessi scegliere non avrei dubbi, vorrei la tecnica più estrema, perché se devo rischiare di morire voglio farlo come si deve.



Può interessarti anche: