Quest'uomo è in possesso del più grande cuscino scoreggione del mondo. Ad occhio è grande almeno due metri e mezzo per uno e mezzo e su un angolo ha posizionato il dispositivo che riproduce il suono della scoreggia, casualmente rivolto in direzione di un gatto che riposa nella sua cuccia. A giudicare dalle dimensioni del polmone d'aria il peto potrebbe durare dai tre quarti d'ora all'ora inoltrata, ma l'espressione del felino è chiara, si rompe tremendamente il cazzo ma non ha alcuna intenzione di alzare il culo dal suo giaciglio. E non lo farebbe nemmeno se puzzasse.



Può interessarti anche: