Kikkiwat Unarrom, studente thailandese di arte e figlio di un fornaio, ha avuto una meravigliosa idea: trasformare il forno di suo padre nella casa di Ed Gein. È così che, una volta entrato a far parte dell'attività di famiglia si è messo a produrre pane a forma di parti anatomiche umane, riuscendo a raggiungere un livello di fedeltà angosciante.
Provate a immaginare vostra madre che dice "esco un attimo a comprare il pane", e torna con una testa di cristiano incellofanata dentro a una vaschetta:


Un'immagine terrificante almeno quanto bella. L'autore di questi orrori commestibili è il ragazzo qua sotto, a seguire un po' di foto del ripugnante assortimento del panificio.












Non avete ancora placato la vostra voglia di pane? Ecco allora per voi anche un piccolo filmato:




Può interessarti anche: