È successo di nuovo, qualcuno ha provato ancora a bere uno shottino infuocato. L'alcolico incendiato è la vodka, che viene bevuta dal protagonista di questo disgraziato gesto a bocca spalancata, confermando (se ce ne fosse bisogno) di essere un coglione professionista. Il liquido infiammato scende giù per il collo fino a espandere l'incendio ai peli del petto, il disgraziato prova a passarsi una mano sulla zona interessata nel disperato tentativo di porre rimedio alla cazzata, e a questo punto gli amici intervengono, impedendogli tramite un asciugamano di trasformarsi in una torcia umana. 
Ah, dimenticavo, questa volta sono russi.



Può interessarti anche: