Uomini e donne che fingono di trombare ovunque, e più è impossibile e precario il luogo scelto e più l'incitamento del pubblico è alto. C'è anche una vocalist che nel momento di massima violenza, quando l'atto sessuale simulato muta in un vero e proprio match di wrestling, impazzisce totalmente.
Non si fanno parzialità per quanto riguarda la bellezza (anche perché son tutti più o meno brutti), e le performance più acclamate sono quelle che vedono in scena donne obese che vengono prese in braccio da uomini magri, e che a questi poi saltano addosso quando si trovano per terra. Ma mano che il video va avanti tutto si complica aggiungendo alla violenza la componente dell'equilibrio precario, si va infatti a simulare il tutto su tavolini da bar la quale fine è ben prevedibile.
La forza con la quale si sbattono fra se i genitali, già castigati in indumenti aderentissimi, è tale da rendere plausibile l'ipotesi di una futura sterilità. Ipotesi che è una certezza per la signora alla quale topa viene attaccata una batteria di una macchina.
Mio idolo personale il tipo che nell'intento di voler sembrare più violento degli altri simula di picchiarlo nel culo alla sua dama saltando da un mobile e atterrando di cazzo sul di lei fondoschiena di due metri quadrati, fino a che non le piomba di peso sulle reni, causandole almeno sei ernie.



Se il genere vi appassiona QUI c'è un canale Youtube dedicato interamente all'argomento.



Può interessarti anche: