Ma come fanno i giapponesi a trovare divertenti certe cose? La risposta è semplice: non sono divertenti nemmeno per loro. Questa cosa in particolare è chiaramente una scusa per vedere due donne che si toccano le tette, per questo si sono inventati un gioco dove vengono fissati dei contapassi sui reggipetti delle concorrenti che poi devono scuotersi le zinne più velocemente possibile per un dato tempo. Grazie a questa geniale scusa possono finirsi dai rasponi anche con la televisione, senza sbattersi per cercare la pornografia di merda che circola nel loro paese.  

Può interessarti anche: