È una moda principalmente partenopea, ma apprezzata anche altrove al sud, sono i mastodontici cartelloni di auguri 6x3 che compaiono per le strade ormai da un po' di tempo. In genere gli auguri riguardano compleanni, matrimoni e comunioni, ma ci sono anche altre varianti molto creative.
Come spiega la responsabile di un'agenzia pubblicitaria, molto spesso gli interessati si affidano direttamente a loro per la composizione della grafica, e quando si tratta di innamorati hanno dovuto anche far desistere dalla volontà di pubblicare immagini troppo ardite, IN GRADO DI LEDERE LA DIGNITÀ DEGLI STESSI SPETTATORI. Ma perché, signora dell'agenzia, mettere un limite all'amore? Perché? Non è mai stata innamorata lei? Io, se fossi nella sua posizione, non mi permetterei mai.
Comunque, 230 euro e via il dolore, il cartellone va in stampa e rimane affisso per 14 giorni.

L'ultimo in ordine di tempo fra quelli comparsi è questo di Moreno, un anno e già fuma come un guappo e fa la duckface.


Il settembre scorso una mamma ha dedicato un cartellone al suo bambino che si sposa. Dovrebbe essere gelosa, e invece gli ha regalato un bel 6x3.


Cartellone molto celebre è quello della comunione di Francesco e Mena(?), comparso da qualche parte per Napoli che raffigura i due bimbi prossimi al sacramento mentre si sparano le pose in prossimità di una cascata.


Il diciottesimo di Carmen è uno dei reperti più vecchi, datato ventisei agosto duemilanove.


Alcuni ragazzi dedicano a un'amica speciale addirittura un cartellone su un camioncino vela, creando la variante dell'augurio itinerante che ti passa sotto casa per tutto il giorno.


Aforismi a profusione per il matrimonio di Antonio & Laura


Per il diciottesimo di Anna la location è il Colosseo, ma non sono stato capace di verificare se trattasi di cartellone romano o se sono solo le foto scelte ad esserlo.


Altro diciottesimo reso tragico dall'affetto dei genitori. A meno che gli amici del cucciolone morbidone non siano tutti cinquantenni amanti degli auguri sui cartelloni, la sua vita è rovinata.


A Viviana invece è andata meglio, per lei solo delle normali locandine 100x70.


Mara Cacialli, ragazza curvy partenopea, è stata fra le prime a rendere celebri questa usanza sul web.


Dichiarazione di amore eterno a soli 10 minuti dal Lidl di Via Pietro Nenni.


Raffaele si appresta a ricevere la sua Prima Comunione fra gli auguri di Mamma, Papà, le sorelline e un tot di calciatori del Napoli.


La dolce attesa è finita, meglio farlo sapere una volta per tutte.


Anche Baglioni ha avuto l'onore di ricevere gli auguri via manifesto. Alcuni suoi fan da qualche parte glieli hanno dedicati, raccomandandosi di non smettere di suonare finché avrà tutte le dita.


C'è poi un tifoso che, dopo aver vinto 1200 euro scommettendo il Napoli vincente per 3 a 0, ha pensato bene di reinvestire subito una parte del ricavato in un cartellone di ringraziamento con tanto di scontrino vincente.


Ultima della lista è questa ragazza che, probabilmente cornificata dal suo uomo ha visto bene di fare un bel cartellone con una foto di schiena a gambe larghe e un messaggio per lui.


Non rimane che aspettare il prossimo tocco di buongusto, sperando che questa moda non passi mai.


Ed eccolo un altro tocco di buon gusto. Aggiorno il post con questo bel cartellone che ripercorre la vita di un ragazzo, da quando andava con l'Ape al Concorde (famosa discoteca degli anni '80 di Chiesina Uzzanese, PT) fino alla sua precoce vecchiaia.


Dichiarazioni d'amore, comic sans ed emoticons, un connubio da arresto.



Può interessarti anche: