Ci sono molti gruppi Facebook dove si discute su musulmani, islam e varie correlazioni con attacchi terroristici, esistiti e ipotetici. Ovviamente in molti di questi il livello è più basso di Brunetta, nonostante qualcuno accetti le richieste di iscrizione di persone di fede islamica, giusto per provare ad instaurare un dialogo. La cosa va immediatamente a puttane, rendendo subito chiara l'intenzione dei partecipanti: non si dialoga, ci si spompina a vicenda sulle modalità di eliminazione degli invasori.
Questo post mi è sembrato emblematico, l'admin prova, seppur con un linguaggio più proprio del ventennio che non dei giorni nostri, a far capire che il confronto può essere importante, ma il razzismo è una condizione che consolida la propria presunta superiorità.


Può interessarti anche: