Andrea Tosatto è di nuovo sugli scudi per l'ultima iniziativa del M5S. Dopo Il marò non c'è più e il TG a 5 stelle incluso nel post dei terribili gusti musicali del Movimento 5 Stelle, l'autore di testi satirico/politici grillini si merita un nuovo posto su Darwinite grazie alla sua nuova canzone dedicata alla notte dell'onestà di sabato prossimo.
Questa volta il massacro è perpetrato nei confronti di Lucio Dalla, che in questo momento starà scoperchiando la tomba. Il testo, prevedibile come le marachelle di un bambino, parla di ruberie, sinistra, Napolitano, Berlusconi, Roma capitale, tutto con l'amato green screen che gli permette di apparire nello studio di Santoro, alla Camera degli IMPUTATI, alla scrivania di Berlusconi o SUL PALCO DI SAN PIETRO come similPapa, per arrivare al messaggio finale: ora il quadro è completo, scegli se essere onesto O UN LADRO PURE TU. O con noi o contro di noi.
Non intende mezze misure, il cittadino Tosatto, che dovrebbe essere presente alla #nottedellonestà, nonostante non riesca a capire che, benché il marcio sia sotto gli occhi di tutti, la cura non sono certo le sue canzoni di merda, che non svegliano nessuno e non smuovono niente a parte la marea di prese per il culo che ogni giorno si fa più alta.
Ma il capoccia, che già l'ha messo una volta sul suo sito, è contento così. Sa bene che quasi tutto il suo elettorato ha bisogno di umorismo da terza elementare, di concetti spiattellati e poco approfonditi, di puttanate che qualsiasi tecnoleso potrebbe realizzare in mezza giornata nel suo garage per sentirsi partecipe della rivoluzione.



Al prossimo capolavoro, cittadino Tosatto.


Può interessarti anche: