Chi è vecchio come me ci ha giocato al Commodore 64 e sa qual è l'unica prerogativa richiesta per vincere: riuscire a premere l'unico bottone del joystick o la barra spaziatrice della tastiera più velocemente possibile. Più alta è la frequenza e più è imbattibile il giocatore. Io ho sempre perso, non son mai riuscito a vincere nemmeno con la tecnica dello scorrimento laterale del dito, quando poi trovavo il gioco nei bar provavo anche con l'accendino al posto del dito, ma niente, ne buscavo comunque.
Ah, se solo negli anni '80 fossero esistiti i massaggiatori per la topa con la capoccia grossa come quello di questo giapponese! Col cazzo che avrei perso. Cioè, col cazzo avrei sicuramente perso, con questo no.

Può interessarti anche: