Il 2014 sta per lasciarci, ma quante cose importanti da ricordare sono successe? Non lo so, non son stato molto dietro all'attualità. Ho seguito invece molto attentamente le cazzate, e una parte di queste le ho raccolte su questo medesimo sito. Ecco, fra queste adesso vorrei sapere quale secondo voi è la più bella dell'anno.
Il criterio di scelta è semplice, i 12 post più visti di ogni mese più 4 outsider scelti da me. Può darsi che ad alcuni di voi si piaciuto altro, magari cose che nemmeno mi ricordo di aver scritto, e mi farà piacere la vostra opinione, ma la votazione si svolgerà fra i post che fra breve andrò ad elencare, altrimenti non se ne esce.
Le votazioni termineranno il 15 di gennaio, Quando delle feste ricorderete solo di aver mangiato come se i Maya avessero avuto ragione e avrete ormai la consapevolezza che i sei mesi che vi aspettano non saranno mai abbastanza per eliminare i lardelli accumulati in quella stupida quindicina. Di conseguenza avrete bisogno di pensare ad altro, e questo post sarà per voi un breve ma intenso momento di divagazione in ricordo delle più belle minchiate fatte dall'essere umano nei 365 giorni da poco passati.

Ma andiamo ad elencare i quindici post, che linkerò uno ad uno e che poi in fondo alla pagina potrete votare.

Il post più visto di gennaio è stato Messaggi sbagliati, un classico che appassiona sempre. Scrivere alla persona sbagliata e ricevere una risposta creativa non è però cosa di tutti i giorni.


A febbraio ci sono state le le olimpiadi di Sochi, diversi sono stati i post che ho dedicato all'evento ma guarda caso quello al quale vi siete più appassionati è stato Le più belle tope delle olimpiadi di Sochi, appunto. Chi l'avrebbe mai detto, eppure c'era anche Bruno Banani.


A marzo scopriamo il primo vero genio dell'anno: L'Uomo che si fotografa insieme ai culi che spuntano dai pantaloni. Questo ragazzone appassionato di giochi di ruolo si rese conto che, al live al quale stava partecipando, molti dei partecipanti portavano i pantaloni a mezzo culo (cosiddetta sindrome dell'idraulico) e pensò che la cosa più giusta da fare fosse quella di fotografarcisi insieme. Come dargli torto?


Il post più visto di aprile, forse complice la primavera, è stato Il Meraviglioso mondo dei nazisti russi, una raccolta di personaggi che dicono di essere gli ariani di Russia e che fanno dell'abbrutimento degenerativo una ragione di vita. 


Maggio è tempo di elezioni in Italia, e i peggiori grafici del paese si riuniscono per creare i manifesti più brutti immaginabili. Non che ne esistano di belli, ma c'è chi proprio non ci capisce un cazzo e quando prova a buttarla sull'ironia peggiora ulteriormente la situazione. Per non parlare di quando il cognome è già di base un disastro.
Fu un obbligo fare il post de I peggiori manifesti elettorali del 2014.



A giugno Gasparri se ne uscì con l'ennesima baracconata su Twitter, questa volta decise di sfanculare gli inglesi dopo la sconfitta con l'Italia ai mondiali, e a me venne in mente una cosa: ma come sarebbe se tutti i politici avessero gli occhi di Gasparri? Se tutti ci guardassero con quello sguardo? Fu così che nacque il post Politici italiani con gli occhi di Gasparri, e poco dopo il Tumblr Gasparrite che saltuariamente aggiorno a seconda delle cazzate dell'uomo dagli occhi fuori asse.


Il post più visto di luglio è stato I Campanelli più belli d'Italia, reso possibile dalla grande varietà dei cognomi italiani che in alcuni casi possono dare vita a delle combinazioni esplosive. I campanelli raccolti sono decine e non vengono mai a noia, come si può intuire dall'esempio qua sotto:


Ad agosto è di scena una tragedia da social network. Su Instagram un povero disgraziato posta una foto abbracciato alla sua ragazza scrivendo "Nessuno la tocchi o ci parli, altrimenti son cazzi", ma la crudeltà di questi nuovi mezzi di comunicazione lo mette di fronte alla dura realtà. Qualcuno ci ha parlato, e son stati cazzi sul serio. In bocca di lei, però.


Settembre è il mese di Jasmine Tridevil, la donna che si è fatta attaccare la terza tetta, che con soli 20.000 dollari è riuscita a rende reale uno degli effetti speciali più belli della storia del cinema: la donna con tre tette di Atto di Forza. L'ha fatto, dice, perché delusa dagli uomini non voleva più risultare attraente, ed ha dovuto tribolare più di un po' per trovare un medico che la operasse.
Poi forse un giorno incontrerà l'uomo che si è fatto attaccare il secondo cazzo e allora sarà di nuovo amore.

(sulla cosa si è poi aggirato anche lo spettro della bufala)

Siamo ad Ottobre, e il post più visto è "Ma quanto cazzo è bella?" Un'altra tragedia social, questa volta su Facebook, dove un tipo, nel decantare la bellezza della sua figlioccia, per sbaglio carica anche una foto del suo cazzo. Forse uno dei momenti più alti di sempre su Facebook


Novembre ha visto come post più cliccato Il Prodigioso braccio bionico. L'evento è avvenuto in una televisione francese, dove venivano illustrate le funzioni del suddetto braccio, che purtroppo però era programmato su RASPONE.
Qui sotto un fotogramma del filmato:



E a dicembre, per concludere l'anno in bellezza, non poteva che spettare a un calendario. E quale calendario se non Carponizer 2015, il calendario di donne nude e carpe? Esce per il secondo anno consecutivo e mantiene la stessa formula vincente, con l'aggiunta di un duo lesbo con una mora che copre le monumentali tette di una bionda che a sua volta tiene in braccio una carpa di venti chili. Maestri di estetica, ovviamente tedeschi


Questi i post più visti di ogni mese dell'anno, ai quali ne aggiungo altri quattro che a mio parere non possono non partecipare alle votazioni.

Il primo è La Nuova tendenza che arriva dall'Est: lo Slav Squatting, nato dall'abitudine dei russi di posare accucciati per motivi ignoti, e che è diventata un po' la bandiera di Darwinite anche grazie al modello italo polacco naturalizzato russo Gabriele Zervzyk che ha posato in slav squatting per il lancio della maglietta ufficiale.


L'evento sportivo più importante dell'anno, i mondiali di calcio, si teneva in Brasile, paese pazzo per questo sport e più titolato in assoluto. Tutti sappiamo com'è andata a finire, la Germania, spietata come ai bei tempi, ha frantumato dalle bastonate la Seleção riducendo una nazione intera sull'orlo di una crisi di nervi globale. In rete, ovviamente, la dose è stata rincarata, per questo ho raccolto in un post Come la rete ha infierito sul Brasile calpestato dalla Germania.


Lasciare fuori da questa selezione Il Campione dei Becchi sarebbe un'eresia. Un filmato che, dopo essere stato caricato su Youtube sul canale di Darwinite ha fatto oltre 300.000 visualizzazioni ed è stato caricato (senza citarmi) anche sul sito di Radio Dj.
La manifestazione è la Mostra della Capra Orobica in provincia di Sondrio, e il vincitore è questo ragazzone qua:


E per finire La Signora Marini e l'irrefrenabile voglia di mangiare i microfoni, cronaca di questi giorni.
Il momento è epico, la Sig.ra, interrogata come testimone di un processo, mentre il giudice parla non resiste alla tentazione di mangiare il microfono, e se lo infila in bocca. Poi lo rompe anche, ma lo ripara prima che arrivi il tecnico, che però si premura del lavoro fatto toccando proprio la parte biascicata dalla protagonista. Un giorno in pretura non si spingeva a momenti così alti dei tempi del processo Pacciani.


Questo è tutto signori, adesso sta a voi votare tramite il poll qui sotto riportato. Potete votare quanti post volete, ma io consiglio per fare una cosa giusta, di non votarne più di tre. Votate il vostro podio ideale, e se magari ce n'è uno che pensate meriti la vittoria più di tutti votate solo lui.

A voi il giudizio:

Vota il post dell'anno
A) Messaggi sbagliati
B) Le più belle tope delle Olimpiadi di Sochi
C) L'uomo che si fotografa insieme ai culi che spuntano dai pantaloni
D) Il meraviglioso mondo dei nazisti russi
E) I peggiori manifesti elettorali 2014
F) Politici italiani con gli occhi di Gasparri
G) I campanelli più belli d'Italia
H) Nessuno la tocchi o ci parli altrimenti son cazzi
I) Jasmine Tridevil, la donna che si è fatta attaccare la terza tetta
J) Ma quanto cazzo è bella
K) Il prodigioso braccio bionico
L) Carponizer 2015
M) Come infierisce la rete sul Brasile calpestato dalla Germania
N) La nuova tendenza che arriva dall'est: lo Slav Squatting
O) La signora Marini e l'irrefrenabile voglia di mangiare microfoni
P) Il campione dei becchi
Poll Maker

Può interessarti anche: