Qualche anno fa, in un centro commerciale della Padania, ebbi modo di fotografare questo piccolo capolavoro di arte sacra, un presepe immerso in un acquario, una natività subacquea di raro gusto.
Non sapevo più dov'era finita e per questo mi struggevo, ma lo spirito natalizio nel quale ci stiamo immergendo mi ha aiutato a ritrovarla, forse per aiutare a ispirare tutti voi che in questi giorni state preparando il presepio. Ecco, se proprio volete farlo, vedete di non fare troiai, che altrimenti vi ritrovate su Darwinite.

Può interessarti anche: