Il tuning è quella cosa che trasforma una macchina bella in una brutta, e una brutta in orribile. Se poi la macchina è di suo orribile diventa addirittura offensiva verso chi vi rivolge anche non intenzionalmente lo sguardo.
Immaginate se questo, chiamiamolo, hobby, viene praticato in Russia. L'inventiva potrebbe non avere limiti.
Una delle auto da straziare preferite per russi è la Lada 2001 o Ziguli, che altro non è che la vecchia Fiat 124 assemblata in terra sovietica e ancora oggi in produzione. Quest'auto può essere presa come termine di paragone per due diversi tuning, quello dei ricchi e quello dei poveri. Quello dei ricchi non ha limite alle spese, e quello dei poveri (quasi inesistente in occidente) non ha limiti all'inventiva e il materiale di riciclo la fa da padrone. Alettoni in legno, spoiler in cartone e marmitte di plastica sono la norma, ed è a questi raffinati lavori che è dedicata la prima parte di questa raccolta, nella seconda invece spazio a ruote enormi, cerchi cromati, carrozzerie dorate, assetti rasoterra e neon in grado di trasformare auto in astronavi. 
Che la visione di questi gioielli possa traviare il vostro punto di vista sulla bellezza dell'automobile.

































Può interessarti anche: