L'Expo del 2015 che sta per svolgersi a Milano adesso può iniziare. C'è un tale Sebastiano Fumagalli che sul suo canale Youtube ha pubblicato questo video che definire trash è il più doveroso complimento che gli può essere rivolto. 
Autodefinitosi il tormentone dell'esposizione universale, è un pezzo dance con tanto di balletto che, nelle intenzioni dell'autore, dovrebbe scatenare le danze. Il testo enuncia la bellezza della città, che nel periodo della manifestazione è ancora più bella. Milano è cibo, Milano è festa, Milano è gioia, e via così a spompinarsi per tutta la durata.
Il video (peggior produzione dai tempi di Corona, green screen come se non ci fosse un domani e computer grafica da metà anni '90) inizia con un uomo vitruviano più brutto degli alieni degli Eiffel 65 che sorvolaMil'ano e che ritroviamo anche a metà canzone nell'innovativa strofa rappata (che di solito spetta al nero di turno), nella quale parla di SPUNTINI SELVATICI.
In mezzo a tutto questo un balletto eseguito dalle ballerine più legnose della metropoli, con la coda dell'occhio fissa all'insegnante fuori campo che detta le mosse. Poi, verso la fine, appare uno tizio vestito a caso che ribadisce i concetti già conosciuti: Milano è acqua, cibo, Navigli, movida, shopping, Expo. Tutto a Milano, la città che fu da bere. Ecco, forse ho capito, tutto questo è il doposbornia.



Ah, se volete anche voi ballare il tormentone, ma siete così ritardati da non beccare le mosse che si ripetono senza soluzione di continuità per tutta la durata del video, c'è il TUTORIAL per aiutarvi.

14/12/2014, aggiornamento natalizio:

Pochi giorni fa l'autore ha caricato una versione speciale per celebrare le imminenti feste, che consiste nella semplice aggiunta di un po' di neve con un tristissimo effetto speciale. È stata poi anche caricata la versione originale con un altro nome e tagliata della parte che parla degli spuntini selvatici, dopo la cancellazione del primo video a causa di una non precisata violazione di diritti d'autore di proprietà RAI, che, dopo l'inaspettato successo causato dalla valanga di insulti, deve aver scoperto la magagna.
La versione in questo post è quella integrale, caricata da qualcuno su un altro canale, godetevela finché dura.

Notevole anche la versione slow motion realizzata da un ignoto ammiratore.

11/01/2015, aggiornamento post feste natalizie

Sebax è riuscito a riesumare il video originale in precedenza censurato, che adesso ha oltre 160.00 visualizzazioni, e in occasione della Befana ha pubblicato anche un altro video dove la parte rap è affidata a Nicole, forse una delle due ballerine.
A questo punto viene da pensare a quali altri aggiornamenti subirà questo tormentone prima della fine del tanto atteso Expo. Come se gli insulti non fossero mai abbastanza.

Può interessarti anche: