Dal canale di una youtuber famosa (almeno dal nome) esce questa produzione horror nata per celebrare l'Halloween di quest'anno.
La Diva del Tubo, principalmente famosa per rendicontare ogni giorno i cazzi propri, fra i quali anche tutti i suoi interventi di chirurgia estetica, produce, dirige, gira, scrive i dialoghi e post produce questo "Horror Vlog", nei suoi intenti un cortometraggio horror.

Tutto sembrava normale nella giornata della youtubers di successo, che si alza per andare su un set fotografico IN UN BOSCO dove strani personaggi si aggirano, poi QUALCUNO SI ALLONTANA e VIENE RITROVATO MORTO. I TELEFONI NON PRENDONO e comincia il delirio.
Se ne esce quello con il sangue freddo che prende il mano la situazione e con voce da troglodita dice di andare a alla macchina CHE NON PARTE, e la disperazione si fa lancinante. Da li a poco saranno tutti morti.

Il trash di bassa lega, quello che nasce con l'intento di fare le cose seriamente anche non avendo nessuna capacità per farle, mescolato al buongusto di una con una bocca che come un canotto che va in giro nella vita reale con una macchina tutta rosa, ha reso possibile la nascita di questo cortometraggio impossibile da guardare senza mandare avanti veloce. La sua faccia congelata dai lifting in una monoespressione eterna non rende sopportabile i primi piani, il prode Rouge quando parla sembra Lerch, i dialoghi scritti da lei stessa, star sia davanti che dietro alla telecamera, potrebbero essere montati su un qualsiasi horror porno anni '90.
Qui di seguito un estratto:

-aaahhh! cazzo! CAZZO! caaaaazzoooo!! noohh! aah! cazzo merda cazzoooo! aahh aahh cazzo! dove sei cazzo!!! aaah! cazzo cazzo!!

-Ahh ahh dio cazzo nooo!! aiuto cazzooo! aaahhh!! Noooo!

Aaaaahhhhh nooo cazzo!




Io non ce l'ho fatta a vederlo tutto, mi piacerebbe sapere con precisione quante volte dicono cazzo, se qualcuno di voi ha pazienza e tempo da buttare nel cesso li conti, e mi tolga questa curiosità.

Può interessarti anche: