La natura a volte è spietata e non dà le braccia a chi ne avrebbe veramente bisogno. È così che il delfino di fiume di non so dove, per segarsi, è costretto a mozzare la testa a un pesce e infilarci dentro il suo sottilissimo pene.


Anche oggi, grazie a Darwinite avete imparato una cosa che non sapevate. Ma non ringraziate, non importa.

Può interessarti anche: