Sono l'ultima persona al mondo che può parlare di moda (vado in giro con le Birkenstock) ma non posso non considerare Louis Vuitton, dato che mi salta fuori di continuo durante le ricerche per le immagini di Darwinite. E non mi saltano fuori le belle tope che sfilano nei pret-à-porter parigini ma la peggiore immondizia concepibile dall'essere umano. In più la gente se lo tatua. Lo so che se l'è tatuato anche la Tommasi e questo dovrebbe farmi capire il target, ma (e non avrei mai creduto nella vita) c'è chi mi fa spezzare una lancia nei suoi confronti. Guardate la prima foto qua sotto e ditemi cos'è il suo tatuaggio a confronto. 
Ma il mondo di Louis Vuitton è vastissimo, così vasto da farvi sanguinare gli occhi.

























Può interessarti anche: