È andata così, alla Orlando non va giù che Paolo Virzì sia presidente della giuria di qualità di Sanremo, perché un regista deve occuparsi di cinema e non di musica, quindi propone Toto Cutugno come presidente del prossimo festival del cinema (uno a caso va benissimo oppure ne esiste solo uno?). Fatto sta che Virzì interviene e lei subito si complimenta per i suoi film straordinari, soprattutto per uno, che purtroppo però è di suo fratello. Si lo so, è bionda.

Può interessarti anche: