Se l'anno scorso i fan di Giggi avevano dato grandi soddisfazioni nella giornata della memoria, quest'anno non sembrano essersi mossi a compassione e nei commenti non si rileva niente di più dei soliti cuoricini o messaggi di amore incondizionato verso il cantante. Che parli dell'olocausto o di una frittata con le cipolle per loro non cambia niente.

Solo un commento mi è sembrato degno di attenzione.


Può interessarti anche: