Mandela è morto, ma non sono qui per raccontare la storia di questo personaggio, questo non è il luogo adatto e io non sono la persona giusta per farlo. Voglio invece raccogliere qui tutto quello che avreste preferito perdervi di questa vicenda.
Tutte le volte che muore un personaggio importante in rete esplode una bomba di idiozia, presto morirà qualcun altro e la musica sarà la stessa.

Partiamo da Facebook, terra degli stronzi per eccellenza. Le pagine commemorative della sua morte erano un'infinità già da prima che morisse.



Non rimane che mettere mi piace per ricordarlo. 


Adesso la parola alla Lega Nord


Non è il solo a pensarla così


Affranto anche Formigoni che era un amicone.


Alcuni giornali rendono omaggio al leader scomparso con una stronzata colossale.



Ma non dimentichiamoci di chi nel nostro paese convive giornalmente con le stesse torture che ha dovuto subire Mandela.


Poi ci sono quelle cose così assurde che fatichi a credere vere. La pagina è la stessa diventata famosa in questi giorni, posta all'analisi di amici e lettori ne conviene che potrebbe essere tristemente vera, ma io ancora non riesco a darmi pace e non ci voglio credere fino in fondo.



Infine i Fake veri, stupidaggini messe in bocca di persone talmente stupide da poter essere prese tranquillamente per vere.



Ciao Nelson <3

Può interessarti anche: