Una bionda, una figlia e una città che non dovrebbe mai comparire su Facebook.

Può interessarti anche: