È lui il nuovo testimonial di Alfonso Luigi Marra, dopo Manuela Arcuri, Ruby Rubacuori e Sara Tommasi, con la quale ha anche affrontato il tema del signoraggio bancario ed intrapreso una relazione sentimentale.
Lo slogan non lascia alternative: "non conoscere i libri di Marra è la nuova ignoranza", ed è Sgarbi a dirlo, non un cazzone qualsiasi che offende chiunque lo contraddica con violenza inaudita e odiosa supponenza.

Ma Marra, essendo uno scrittore di caratura mondiale ha una necessità, far arrivare in ogni angolo  del globo il suo messaggio, di conseguenza ha dovuto doppiare Sgarbi in tutte le lingue, e come perderselo doppiato in cinese?



O in ababo:



Per altre lingue, tipo il russo, e per sentire parlare le lingue più assurde anche alla Tommasi, basta andare sul canale ufficiale di Marra.

Può interessarti anche: