Una danza fatta sul burro, 6 minuti di imperdibile lentezza intervallati dagli schianti a terra della chiatta protagonista vestita in un tubino elegante quanto poco adatto al suo fisico.

Il perché di questa performance forse c'è, ma non sarà mai così interessante quanto l'espressione della malcapitata nell'attimo in cui perde l'equilibrio per andare a schiantarsi a terra.

Per questo motivo non provo nemmeno a capire cosa l'abbia spinta a volersi così male in nome dell'arte contemporanea.

Può interessarti anche: